FRIGOR-BOX, Celle frigo, Magazzini frigoriferi - Immagine decorativa

CHE PANNELLO SCEGLIERE ?

" I PANNELLI NON SONO TUTTI UGUALI ! "

Oggi il mercato offre diverse possibilità per affrontare i progetti e scegliere il rivestimento adatto per il proprio diventa un esigenza. 

L'utilizzatore si trova nella condizione di prendere decisioni senza una corretta informazione.

Ecco che entrano in campo i criteri quali: qualità, prezzo , e ancora più importante, il loro rapporto.

Ma anche altri aspetti entrano in gioco, metodo di produzione, resistenza, durata nel tempo, reazione al fuoco, riparabilità, etc..

A questo punto la scelta tra vetroresina e acciaio inox, zincata o plastificata, alluminio si complica e risulta ancora piu difficile. La paura di "sbagliare" cresce e occorre affidarsi all' "esperienza" e "competenza" del proprio fornitrore.

 Ecco allora che risulta importante capire cosa occorre per non "rischiare di comprare problemi".

Vediamo innanzitutto cosa dice la legge:

Rif. UNI 10933 GIUGNO 2001

Per una scelta appropriata del tipo di rivestimento , occorre stabilire il grado di aggressività dell'ambiente (sia interno che esterno), a cui sono destinati i pannelli. A questo scopo sono state redatte le seguenti tabelle, volte ad individuare la classe dell'ambiente da realizzare.

 

 TABELLA CLASSIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI RELATIVAMENTE AL TIPO DI AGGRESSIVITA'

industrie

  FRUTTA E LEGUMICARNE LATTE PESCE SURGELATI CONSERVATI PANIFICAZIONE 
 AMBIENTE DEBOLMENTE AGGRESSIVO

 - camera di conservazione(Atmosfera controllata)

- camera di prerefrigerazione

- Sala di confezionanemento, di deposito frutta

 - Camera di conservazione della carne: temperatura uguale/minore /maggiore di 0°C

- Camera di refrigerazione della carne 

 - Latte camera di conservazione temperatura magg. 0°C per burro e prodotti freschi;   
 AMBIENTE MEDIAMENTE AGGRESSIVO

 - Reparti di preparazione di frutti e legumi;

- Reparti di preparazione di piatti precotti;

 - Sala di macellazione del pollame; - Camera di conservazione delle Frattaglie (temperature maggiori di 0°C);

- Reparti di salumeria;

- Reparto di lavorazione carni; 

 - Locali di fabbricazione gelati; - Locali di fabbricazione del burro; - Reparti proma colonna;  
 AMBIENTE FORTEMENTE AGGRESSIVO 

 - Tripperie;

-Salumeria e salamoia;

- Essicatoio per insaccati;

- Affumicatoio;

-Sale di cottura;

 - Locali di lavorazione del latte; - Locali per lavorazione dei formaggi; - Essicatoio per formaggi; - Reparti di preparazione - Reparti di cucina - Panificazione

 

 

 

 GUIDA ALLA SCELTA DEI RIVESTIMENTI PER I PANNELLI PREFABBRICATI

 Prodotti

 DEBOLMENTE AGGRESSIVO

 MEDIAMENTE AGGRESSIVO

 FORTEMENTE AGGRESSIVO

 LAMIERA ZINCATA (acciaio zincato)

 NON ADATTO

 NON ADATTO

 NON ADATTO

 LAMIERA PREVERNICIATA

 ADATTO

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 LAMIERA PLASTIFICATA

 ADATTO

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 ACCIAIO INOX

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 UTILIZZO DA CONSIDERARSI CASO PER CASO

 VETRORESINA

 ADATTO

 ADATTO

 ADATTO

 

 VETRORESINA

"La cella frigorifera che dura nel tempo"

 

Sicuramente il rivestimento più adatto per gli ambienti aggressivi, evita il problema della ruggine essendo un materiale plastico.

 Nello specifico la vetroresina Frigor-Box, leadear da oltre 40 anni nella sua produzione nel campo delle celle frigorifere, è realizzata grazie una speciale formulazione che la rende unica. Grazie infatti alle moderne tecnologie costruttive e alla sua speciale formulazione garantisce un manufatto uniforme su tutta la sua superficie/spessore. Questo garantisce nelle celle e stabilimenti industriali di rimanere integra nel tempo anche se soggetta a urti e graffi.

NON TUTTE LE VETRORESINE SONO UGUALI

sul mercato infatti si trovano vetroresine che hanno lo strato superficiale (denominato GELCOAT ) bianco e il resto grigiognolo. Questo provoca, con il normale logorio tipico delle alte velocità raggiunte con carrelli e altro del personale "distratto" delle vs produzioni, favorisce il crearsi di sbeccheggiamenti e segni che rendono subito il vs stabilimento "vecchio". FrigorBox invece, grazie alla sua particolare formulazione sviluppata appositamente nei propri stabilimenti,   ha un  uniforme  colorazione bianca anche negli strati profondi. Lasciando sempre "pulita" la vostra parete.

Ma la qualità non si misura solo con l'estetica, grazie alla elasticità dei pannelli in vetroresina si risolve anche il problema degli urti accidentali. Infatti con piccole operazione di carteggiatura e ripristino, la parete torna come nuova. Cosa impossibile invece con l'acciaio che si riempie di bozi e ammaccature.

 

 CARATTERISTICHE DEL P.R.F.V. o VETRORESINA - AUTOESTINGUENTE

La vetroresina Frigor-Box è prodotta da 40 anni negli propri stabilimenti con attrezzature uniche ed efficienti. Grazie alla collaborazione di laboratori avanzati (Great Lakes - Lectt - Bayer - Marte - Vetrotex - Garzanti Chimica ed altri) l'ufficio ricerca e sviluppo Frigor-Box ha ottenuto VETRORESINA per alimenti particolarmente idonea per celle frigorifere con autoestinguenza classe 2 di serie ed a richiesta classe 1.
L'impiego di gelcoat in grande quantità (minimo 500 gr./mq per faccia) costituito da resine isoftaliche dotate di stabilizzanti alla luce (anti U.V.A.) consente di ottenere stabilità nel tempo alla luce e caratteristiche di resistenza alla corrosioni chimiche elevate sempre più presenti negli stabilimenti.
Il supporto di base è costituito da resine DICICLOPENTADIENICA a bassa continuità di STIROLO (resine ecologiche) che assieme ad alta quantità di fibra di vetro ed allumina, ed altri componenti in polvere (no carbonato di calcio) garantiscono al manufatto le seguenti caratteristiche:

- spessore 2,2 +/- 0,5
- idoneo per ambienti alimentari - CERTIFICATA per il contatto con gli alimenti!!!!!!
- leggerezza
- stabilità dimensionale
- resistenze elevate agli urti
- resistenza agli agenti chimici ed atmosferici
- inattaccabilità da muffe e microrganismi
- buone proprietà elettriche termiche
- riparabili facilmente
- impermeabili e lavabili
- minima manutenzione
- resistenza a trazione: 800 Kg/cmq.
- modulo d'elasticità a trazione: 800.000 Kg/cmq.
- resistenza a flessione: 1.700 Kg/cmq.
- modulo d'elasticità a flessione: 90.000 Kg/cmq.
- resistenza a compressione: 1.400 Kg/cmq.
- densità: 2,8 - 3,0 Kg/mq
- coefficiente di dilatazione lineare: �?� 0,000029630

La parte ruvida a contatto con il poliuretano garantisce un'adesione chimico - meccanica superiore a 1,8 kg / cmq.
Il laminato viene prodotto sia liscio che micronervata ed entrambi garantiscono pulizia ed igiene.
Frigor - Box pur avendo costi superiori per la produzione ha riscontrato nel tempo maggiori risultati sia sul piano estetico che su quello strutturale con vetroresina micronervata.